Sito sulla lotta contro gli insetti domestici

Come svitare il segno di spunta e in quale direzione dovrebbe essere distorto

Capiremo come svitare il segno di spunta correttamente e in quale direzione dovrebbe essere attorcigliato ...

Svitare in modo sicuro un acaro succhiato dalla pelle è una procedura abbastanza semplice e non richiede alcuna abilità o destrezza particolari. Per una persona che spesso si trova allo stato selvatico in una regione dove ci sono molti di questi parassiti, tale rimozione generalmente si trasforma in una routine ordinaria: a volte in una giornata trascorsa a caccia o in un'escursione, devi prendere diverse decine di zecche dai tuoi colleghi e te stesso. Con la dovuta esperienza, il processo è portato all'automatismo - letteralmente in mezzo minuto, una persona esperta può svitare un segno di spunta con un movimento ben sviluppato, anche in assenza di dispositivi speciali (timpani).

Su una nota

È spesso possibile osservare come esperti cacciatori, pescatori o turisti estrapolano le zecche nel modo in cui i medici o gli entomologi consigliano di fare a persone non preparate.Da un lato può sembrare che una persona semplicemente strappa il parassita dalla pelle, senza nemmeno tentare di distorcerlo. E, curiosamente, tutto avviene rapidamente, senza dolore e in sicurezza (la pelle del parassita non rimane nella pelle).

Le persone che trascorrono molto tempo sulla natura delle loro attività spesso tolgono diverse zecche al giorno.

Tuttavia, se non c'è abbastanza esperienza e abilità sviluppate, è necessario rimuovere il segno di spunta dalla pelle usando un certo metodo, osservando le precauzioni. Tale estrazione assicura che il segno di spunta non si rompa e che nessuna parte del suo corpo rimanga nella pelle.

Successivamente, vedremo come svitare correttamente il segno di spunta e perché il mito è diffuso che ha certamente bisogno di essere ruotato in senso orario, e non contro. Inoltre, consideriamo con quali dispositivi è possibile facilitare in modo significativo il processo di estrazione del parassita (anche da luoghi difficili da raggiungere) e come stimare la probabilità di infezione da encefalite e borreliosi trasmesse da zecche ...

 

La regola principale di estrazione delle zecche: torcere, ma non tirare

La specificità della struttura della testa e dell'apparato orale del segno di spunta è tale che quando viene risucchiata è protetta in modo più affidabile dalla sua separazione dal corpo dell'ospite. Questo è il significato biologico della complessa anatomia dello gnatosoma (la testa con gli organi orali) - la sua struttura è tale che, avendo avuto il tempo di succhiare, il parassita non cade esattamente dal corpo del proprietario, anche se si agita intenzionalmente. Quanto più sicuro è il segno di spunta nella pelle, maggiori sono le possibilità che nutre pienamente e quindi dare alla luce la prole.

Vedi anche l'articolo su struttura tick e come funziona durante un morso.

La speciale struttura dell'apparato boccale delle zecche Ixodes consente loro di rimanere molto saldamente nella pelle dell'ospite dopo un morso.

Il parassita è meno protetto dalla torsione (pochi dei suoi proprietari selvatici sono in grado di catturare il corpo della zecca e ruotarlo di diversi giri attorno all'asse). Pertanto, i meccanismi di protezione per il movimento di torsione delle zecche, infatti, non a causa della loro inutilità.

Ma da una semplice separazione, sono protetti bene:

  • Le dita del chelicero sull'ipostoma (proboscide) dopo l'eruzione della pelle sono messe a parte e gonfiate qui, impedendo l'estrazione del parassita;
  • La secrezione salivare liquida che avvolge la proboscide degli acari si indurisce nella ferita formando una cassa cementata. Questo caso è saldamente fissato nella ferita, perché nella sua parte inferiore si diffonde nello strato dermico della pelle e forma anche una solida costruzione qui che ha una larghezza maggiore rispetto al buco fatto nella pelle. Le pareti esterne del caso inizialmente si "allargano" nello spazio intercellulare e, una volta indurite, sono praticamente incastrate nella pelle;
  • Inoltre, da un hypostom, come un arpione, è fermamente fissato a causa della presenza di una moltitudine di tacche sulla sua superficie.

L'immagine mostra il layout dell'apparato orale del segno di spunta nella pelle durante l'alimentazione:

Bocchino di Hyalomma asiaticum femmina dell'acaro d'alimentazione

Di conseguenza, al fine di estrarre il segno di spunta dalla pelle, si deve o distruggere l'articolazione tra le tacche sull'ipostoma e il caso, o "rompere" il caso stesso.

Infatti, la forza del sito di articolazione della testa acari con il corpo è inferiore alla forza di adesione dell'ipostoma con la cassa cementizia e la forza del caso stesso. Ciò significa che se un caso del genere si è formato e ha già cementato, quando si cerca di strappare un parassita bloccato, il suo gnathosoma con un caso molto probabilmente si stacca dal corpo e rimane nella pelle.

Ma se inizi a svitare dolcemente il segno di spunta, le tacche sull'ipostoma si graffiano semplicemente una parte della cassa di cemento e, dopo 2-3 giri, il bocchino del parassita sarà abbastanza facile da spostare in questo caso. L'accoppiamento con la custodia è rotto e la proboscide può essere facilmente rimossa dalla pelle - è su questo principio che il parassita è attorcigliato.

Ecco come appare un acaro della proboscide al microscopio:

Organi orali del segno di spunta al microscopio

Sulla proboscide del parassita ci sono molte tacche.

Su una nota

In questo caso, l'oscillazione del segno di spunta da un lato all'altro è inefficace. Il fatto è che l'articolazione della testa con il corpo è mobile, e l'oscillazione dell'idiosoma porta solo al movimento del corpo del parassita al posto di questa articolazione. Allo stesso tempo, non si verifica uno spostamento significativo della proboscide nel caso o nel caso nella pelle, e, pertanto, l'impegno del parassita non si indebolisce, e tirarlo fuori dalla pelle sarà altrettanto pericoloso come senza oscillazione preliminare.

Ci sono molte altre sfumature che è utile conoscere per una migliore comprensione del metodo di svitamento delle zecche, oltre a spiegare perché, in alcuni casi, è abbastanza semplice rimuovere i parassiti dalla pelle (senza torcere).

Primo: quando mordere, non tutte le zecche formano un caso di saliva solidificante, e di quelle con cui si forma, non è sempre affidabile.

Ad esempio, le zecche più comuni in Russia (e i portatori più pericolosi di encefalite trasmessa da zecche sono cane e tick di taiga), così come nel famigerato acaro paralitico australiano, le femmine non si formano in questo caso, ma sono trattenute nella ferita del taglio solo a causa del tono della pelle, che è strettamente compresso intorno all'ipostoma con i denti, come se lo catturasse. In questo caso è più facile estrarre la proboscide piuttosto che dal caso indurito.

L'immagine in basso mostra le mascelle della zecca femmina durante la poppata (in questo caso non vi è alcun caso tra la pelle e l'ipostomia):

Organi orali di alimentazione femminile Ixodes persulcatus

Su una nota

Rappresentanti di alcuni altri tipi di zecche dopo aver sondato i buchi nella pelle rimuovono la proboscide da esso, e quindi succhiano il sangue e l'infiltrazione infiammatoria, introducendo in parallelo gli enzimi anticoagulanti e non permettendo alla ferita di trascinarsi fuori. Hanno un caso formato sulla superficie della pelle della vittima e, sebbene ti consenta di tenere il segno di spunta, è molto facile strappare il parassita con la custodia stessa.

Le zecche di alcune specie vengono rimosse dalla ferita della proboscide, nutrendosi del sangue secreto e dell'infiltrato infiammatorio.

Secondo: il caso intorno alla proboscide del parassita è completamente formato e solidifica circa 30-50 minuti dopo l'ingestione nella pelle. Durante questo tempo, è abbastanza semplice tirare fuori il segno di spunta e la probabilità che non venga completamente rimossa (con una separazione degli organi della bocca) è piccola.

Infine, il terzo: nelle piccole ninfe degli acari, il caso e gli organi della bocca sono relativamente piccoli e la loro forza è inferiore alla forza dell'articolazione dello gnatosoma con l'idiosoma (torso). Pertanto, gli individui immaturi sono il più delle volte completamente estranei in modo sicuro anche senza torcersi.

Su una nota

In pratica, di solito non è possibile dire in anticipo esattamente quanto sia salda la zecca nella pelle di una persona, cane o gatto, sia che il suo caso si sia formato e quanto sia profondo nella pelle.Né un acaro né un non esperto possono determinare la fase del suo sviluppo. Pertanto, per la massima sicurezza della vittima, qualsiasi spunta succhiata è meglio ruotare delicatamente e non strappare.

 

Come torcere il parassita

Il compito principale nello svitare un segno di spunta è ruotare precisamente il suo apparato orale nella pelle o in una scatola di cemento. Non è come ruotare il corpo del parassita, che è facile da afferrare anche con le dita: se cerchi di ruotare il corpo, puoi facilmente "svitarlo" dalla testa, che rimarrà nella ferita.

Per svitare l'apparato orale del segno di spunta, è necessario ruotare la testa. Questo è spesso difficile da fare, perché in un parassita che si nutre, il corpo è molto più grande della testa e impedisce di coglierlo, e in alcune specie la testa generalmente affonda completamente nella pelle durante un morso.

Come il sangue che succhia la zecca può completamente andare sotto la pelle.

Inoltre, nelle piccole ninfe la testa è così piccola che è quasi impossibile catturarla senza dispositivi speciali. In tali situazioni, gli speciali estrattori di acari (catturatori di zecche), che consentono di catturare lo gnatosoma, sono molto utili per svitare il segno di spunta.

Per i dettagli su tali dispositivi, vedere.in un articolo a parte: Dispositivi per rimuovere le zecche: scegliere uno strumento di torsione efficace.

La foto sotto mostra la struttura del mate gnatosome - i suoi organi della testa e della bocca:

Questo è il modo in cui il gnathosome della zecca di Ixodid appare sotto un microscopio.

La pratica mostra che dopo aver catturato la testa della zecca e averla girata per diversi giri, l'impegno delle mascelle nella pelle si indebolisce a tal punto che il parassita si ritira quasi senza tirarlo su (questo può essere fatto sia in senso orario che antiorario).

Quindi, l'intera tecnologia di torcere l'acaro è ridotta a tre semplici punti:

  1. Qualsiasi dispositivo deve catturare la testa del parassita sotto il corpo, il più vicino possibile alla pelle;
  2. Ruota il parassita 2-3 giri completi;
  3. Quindi è molto facile da sollevare, controllare se la proboscide viene rimossa dalla pelle. Se rimosso - rimuovi e, se non rimosso, fai un altro paio di giri.

Su una nota

Nella maggior parte dei casi, non è nemmeno necessario tirare il segno di spunta dopo alcuni turni, poiché cade da solo. Ciò è in parte dovuto al fatto che quando si gira la persona involontariamente tira su il parassita, il che è sufficiente per sbloccarlo. Inoltre, a causa del fatto che alcuni dispositivi scorrono letteralmente nella zecca dal basso (dalla pelle), essi stessi spingono il segno di spunta non appena la sua fissazione nella pelle si indebolisce.

Di norma, è sufficiente ruotare il parassita più volte attorno all'asse in modo che cada lontano dalla sua vittima.

Come già notato sopra, non fa assolutamente alcuna differenza in quale direzione svitare il segno di spunta: non c'è un "filo" specifico sulla sua proboscide (è simmetrico), gira in entrambe le direzioni con lo stesso sforzo e cade altrettanto rapidamente ovunque venga ruotato.

Tuttavia, nella pratica, nella maggior parte dei casi, il segno di spunta viene ruotato in senso orario. Ciò è dovuto al fatto che la maggior parte delle persone manipola la testa della pinza con la mano destra, ed è più conveniente torcerlo dal pollice all'indice - quindi l'angolo di rotazione alla volta è maggiore. La rotazione in questo caso avviene in senso orario.

Non sorprende che in quasi tutte le istruzioni e i video sullo svitare un segno di spunta, esso giri esattamente in senso orario (visto dall'alto, dall'osservatore) e con la mano destra. Gli spettatori possono inconsapevolmente creare l'impressione ingannevole che sia solo in questa direzione che il segno di spunta debba essere distorto. Questo è sbagliato: puoi ruotare in qualsiasi direzione, la cosa principale è ruotare solo in una direzione.

 

Tenaglie per torcere

Tirare le zecche è più conveniente e più veloce di tutte con dispositivi speciali, il cui design è appositamente progettato per risolvere questo problema.

La versione più comune di un prodotto di questo tipo - gancio a uncino. La foto sotto mostra questo strumento classico:

Tenaglia a forma di uncino in plastica con una fessura centrale.

Si vede che la parte inferiore di esso è espansa e biforcata. Questa parte del segno di spunta viene raccolta sotto il corpo, la sua testa cade esattamente nello slot e viene riparata da esso.

A causa della fissazione della testa, la rotazione del gancio porta alla rotazione dell'intero parassita, compreso il suo apparato boccale nella ferita. Dopo 2-3 giri completi, l'acaro cade dalla pelle e rimane nel supporto dell'acaro.

Il segno di spunta preso dalla pelle.

Questi ganci sono disponibili con marchi diversi e possono variare leggermente di forma. Ad esempio, Uniclean Tick Twister (Francia), Trixie Tick Remover (Germania), Rolf Club 3D (Russia), così come i prodotti senza nome di origine cinese sono noti.

Tutti questi dispositivi hanno diversi vantaggi comuni:

  1. Grazie al manico lungo, consentono di estrarre il segno di spunta non solo dalla pelle di una persona, ma anche dal pelo di un cane o di un gatto e da una piuttosto lunga;
  2. Prezzo basso (in media, costano circa 150-200 rubli);
  3. Tali dispositivi sono molto resistenti e affidabili - non hanno praticamente nulla da rompere.

Oltre ai ganci, ci sono altre pinze in vendita:

  1. Estrattori a chiave piatta in cui l'acaro viene catturato da una scanalatura nel foro interno.Il loro vantaggio è che hanno una forma piatta e sono comodamente indossati in un portafoglio o portachiavi. Tuttavia, a causa della necessità di ruotare l'intera chiave attorno all'asse, non consentono di rimuovere le zecche in punti stretti e difficili da raggiungere (ad esempio, tra le dita o dall'orecchio);Estrattore a chiave piatta
  2. I cucchiai per la rimozione delle zecche sono prodotti di plastica che sembrano cucchiaini piccoli con un ritaglio nello scoop. Sono convenienti perché il parassita che è stato estratto rimane sullo scoop, ed è conveniente trasferirlo immediatamente nella provetta in modo che possa essere consegnato per l'analisi. Gli svantaggi dei cucchiai sono gli stessi di quelli degli estrattori piatti;Cucchiaio speciale per rimuovere le zecche.
  3. Maniglie del laccio in cui il segno di spunta è fissato in un ciclo di lenza o filo sottile. Permettere alle zecche di essere estratte anche da luoghi difficili da raggiungere, ma a volte è difficile gettare un cappio sul parassita stesso (specialmente se è fatto in un animale - ad esempio, un cucciolo o un gattino difficilmente si siedono in silenzio). Inoltre, lo svantaggio è che la costruzione stessa, a causa della presenza di diverse parti mobili, non è sufficientemente affidabile e può rompersi durante il viaggio;Il manico lazo è adatto per torcere i parassiti da luoghi difficili da raggiungere.
  4. Pinzette speciali, in cui le pinzette vengono aperte quando il cappuccio viene premuto e compresso quando rilasciato. Nei loro vantaggi e svantaggi, sono abbastanza simili alle penne lazo.Pinzette per la rimozione delle zecche

Dovremmo anche menzionare la rimozione delle zecche da luoghi difficili da raggiungere - per esempio, quando il parassita si attacca nel padiglione auricolare, nell'inguine o tra le dita. Non tutti i calabroni qui sono in grado di aiutare ...

 

Rimozione di un parassita che si è bloccato in punti difficili: nelle orecchie, tra le dita, all'inguine

Il principio di rimuovere le zecche in luoghi difficili rimane lo stesso che in altri casi: il parassita deve essere attorcigliato (non importa in quale direzione) finché non cade dalla pelle. Ma data la specificità delle singole aree sul corpo, in alcuni casi, questo processo ha sfumature.

Uno dei compiti più difficili è la rimozione delle zecche tra le dita dei piedi degli animali domestici. In primo luogo, è abbastanza difficile arrivare qui al parassita, e in secondo luogo, è quasi impossibile svitare il segno di spunta qui con la maggior parte dei dispositivi.

Se il segno di spunta è incastrato tra le dita di una persona o di un cane di grandi dimensioni, allora può essere agganciato e svitato con un manico lazo, poiché le dita possono essere posizionate sufficientemente larghe per adattarsi a questo strumento. Se non è presente una lazoina speciale per rimuovere le zecche, il parassita può essere svitato usando un filo regolare (questo verrà scritto un po 'più tardi).

La foto mostra chiaramente le numerose zecche tra le dita del cane.

Fortunatamente, tra le dita, le zecche fanno schifo abbastanza raramente.

Un'opzione più comune sono le zecche nelle orecchie di un cane. Nei cani con orecchie tagliate, i parassiti si attaccano direttamente al bordo dell'orecchio. Da qui è facile rimuoverli con qualsiasi dispositivo, ma dall'orecchio stesso della sanguisuga puoi solo svitarla con una pinzetta o una penna da lazo. Allo stesso tempo, occorre prestare la massima attenzione in modo che in caso di un movimento improvviso accidentale dell'animale, la penna non danneggi l'orecchio dell'animale.

Parassiti nel padiglione auricolare di un animale domestico.

Infine, non è raro che un segno di spunta si attacchi tra i glutei di una persona, sul retro, sul retro del collo, sulla parte posteriore della testa. Cioè, dove sarà problematico per la vittima stessa svitare il parassita.

Il modo più semplice per rimuovere un segno di spunta in questo caso è chiedere all'altra persona di farlo. Nelle condizioni di un'escursione, la pesca o la caccia è la norma, se c'è un partner nelle vicinanze. Se una persona è una, spesso l'unica via d'uscita per lui è semplicemente provare a tirare fuori il parassita, ma fallo il più attentamente possibile, provando almeno a torcerlo con le dita, tirarlo in direzioni diverse ed estrarlo lentamente senza tirare.

In molti casi, anche la rimozione delle zecche da cani e gatti non è facile - se non altro perché l'animale vuole correre e non si siede tranquillamente (e quindi la mano di un proprietario è impegnata a tenere l'animale), oppure all'animale è stata insegnata l'amara esperienza di zecche dolorose e semplicemente non permette che ciò avvenga svuotando la testa e scappando. Se a casa non è possibile eseguire la procedura in sicurezza, è meglio contattare il veterinario.

La foto sotto mostra solo un caso non standard di succhiamento di zecche (nella bocca di un cane):

Zecca attaccata alla gomma del cane

 

Se non c'è nessun segno di spunta a portata di mano ...

Nonostante la grande popolarità dei dispositivi per estrarre le zecche, nella pratica spesso questi dispositivi non sono a portata di mano tra i feriti o tra le persone vicine.

In tali situazioni, il "twist" più semplice può essere realizzato con le tue mani dai materiali disponibili:

  • Dal thread: questa è l'opzione più semplice e conveniente. Per questo, è sufficiente tagliare qualsiasi filo sottile lungo più di 10 cm. Nel mezzo, si piega in un anello, attacca un segno di spunta, un semplice nodo singolo è fatto su di esso, che è stretto intorno alla testa del parassita.Quindi entrambe le estremità del filo vengono serrate insieme tra le dita e con i loro movimenti di sfregamento delle dita ruotano alternativamente intercettando l'una o l'altra mano. Quando le estremità dei fili si attorcigliano strettamente l'un l'altra, inizieranno a ruotare il segno di spunta, e cadrà;Esempio di rimozione di un segno di spunta con un thread
  • Una fetta viene ricavata dal bastone con un coltello o con delle forbici per formare un'estremità piatta, viene praticata una fessura rastremata e quindi l'acaro viene rimosso con l'attrezzo ottenuto come estrattore piatto;Il klescheder fatto in casa può essere fatto con bastoncini di legno.
  • Pinzette da un set di manicure o kit di pronto soccorso. Qui è importante raccogliere il segno di spunta il più vicino possibile alla pelle, in modo da non bloccarne il corpo, ma la testa e, cosa più importante, ruotare le pinzette in modo da non indebolire la presa. Altrimenti, quando si staccano le pinzette, il segno di spunta si "srotola" nella direzione opposta (inoltre, può essere schiacciato accidentalmente durante la cattura successiva).Usare le normali pinzette per manicure per rimuovere la sanguisuga non è molto conveniente.

Infine, se non ci sono dispositivi, puoi provare a svitare il segno spuntando unghie sotto il corpo (questo non è sempre facile da fare). Nella maggior parte dei casi, la sanguisuga viene completamente rimossa dalla pelle.

Sembra una zecca ixodica femminile, già nutrita di sangue.

Non c'è bisogno di essere particolarmente impauriti che con la pressione sul segno di spunta, il sangue risucchiato prima (e ancora di più, l'encefalite trasmessa dalle zecche o la borreliosi infettata dagli agenti causali degli interni) sarà espulsa dal parassita nella ferita.La probabilità di questo è estremamente bassa: le coperture del corpo degli acari sono abbastanza forti e l'esofago funziona come una valvola di ritegno affidabile. Con una forte compressione, il corpo del parassita nel peggiore dei casi scoppierà con spruzzi di contenuto, ma il sangue stesso non si infilerà nella ferita.

Su una nota

Più a lungo il segno di spunta succhia il sangue, più forte è il suo fissaggio nella pelle. Come notato sopra, la guaina di cemento si indurisce gradualmente, entro mezz'ora o un'ora, e un po 'di tempo è necessario per rilasciare abbastanza saliva per esso. Cioè, se il parassita è stato trovato nella pelle durante la prima ora dopo l'aspirazione, allora molto probabilmente sarà in grado di essere estratto abbastanza facilmente e in sicurezza.

Inoltre, si dovrebbe tenere presente che più un parassita succhia più sangue, più agenti infettivi possono iniettare nella ferita insieme alla sua saliva.

È inutile cercare di rimuovere il segno di spunta, lubrificarlo con olio vegetale o bruciarlo con un fiammifero. Per ogni individuo aggrapparsi alla vittima - questa è una possibilità che cade solo poche volte nella vita. Se il parassita non si nutre fino alla fine, esce dalla vittima e cade, quindi morirà con alta probabilità, senza lasciare i posteri, perché non ci sono molte possibilità di aspettare la nuova vittima.Pertanto, è così biologicamente incorporato che l'acaro può tollerare qualsiasi "beffa", ma non si sgancia dalla pelle. Né il petrolio né altri metodi di privarlo di ossigeno non lo costringeranno a rilasciare il proprietario fino alla saturazione completa.

 

La probabilità di infezione da encefalite da zecche e borreliosi

Se un segno di spunta è bloccato in un'area che è epidemiologicamente sfavorevole alle infezioni trasmesse dalle zecche, può infettare una persona con infezioni mortali - encefalite trasmessa da zecche, borreliosi di Lyme o alcune delle più rare. Gli animali possono essere infettati da piroplasmosi, che è pericolosa per la vita, così come la febbre maculata meno pericolosa, l'ehrlichiosi e altre infezioni.

Ixodes persulcatus

La probabilità di infezione può variare notevolmente, a seconda della regione in cui il segno di spunta ha attaccato una persona. Quindi, se una regione è considerata pericolosa per l'encefalite trasmessa dalle zecche, allora la probabilità di contrarre la malattia non è più dello 0,24%. Cioè, su 10.000 morsi nelle regioni più pericolose, solo 24 risultano nello sviluppo della malattia. Nelle regioni a basso rischio di infezione, questa cifra è ancora più bassa.

L'infezione stessa viene trasmessa attraverso la saliva della sanguisuga - è nelle ghiandole salivari che i patogeni si accumulano, che entrano nella ferita quando la secrezione viene espulsa dalla zecca.Questo accade già nei primi minuti dopo che il parassita è stato inserito nella pelle, e quindi se un segno di spunta è rimasto bloccato, allora una persona o un animale potrebbero già ricevere una porzione di agenti patogeni. È successo, o no, è difficile da stabilire immediatamente, ma le misure per prevenire lo sviluppo della malattia in alcuni casi devono essere prese immediatamente.

In generale, la probabilità di infezione da una zecca da succhiare dipende da diversi fattori:

  1. Dalla concentrazione di zecche infette in una particolare regione. Le regioni più pericolose della Russia sono, ad esempio, la Regione di Tomsk, il Territorio di Krasnoyarsk, l'Altai e l'Estremo Oriente;
  2. Dal numero di zecche aderenti a una persona (alcuni cacciatori prendono dozzine di parassiti dopo un giorno di corsa);
  3. Dalla presenza dell'immunità nel morso (inclusa l'immunità, formata vaccinazione contro l'encefalite da zecche).

Su una nota

Fino a quando il segno di spunta non si blocca, non può infettare una persona. Con il semplice contatto con la pelle e il suo movimento, non trasmette agenti patogeni.

Pertanto, qualsiasi segno di spunta che si trova sulla pelle o sui vestiti, è altamente desiderabile rilevare e rimuovere prima dell'aspirazione.Per fare questo, quando cammini in luoghi di possibile incontro con il parassita, dovresti controllare i tuoi pantaloni, vestiti e gambe ogni 20-30 minuti - la maggior parte delle zecche saranno rimosse in questo caso prima che possano scavare nella pelle e iniziare a succhiare il sangue.

 

Tick ​​rimosso. Qual è il prossimo?

Immediatamente dopo aver rimosso il segno di spunta, è altamente desiderabile trattare la ferita rimanente con una soluzione di qualsiasi antisettico - iodio, verde brillante, perossido di idrogeno. Questo in misura minore riduce la probabilità di infezione da infezioni trasmesse da zecche, ma soprattutto riduce il rischio di suppurazione della ferita a causa dell'ingresso di agenti patogeni di terzi in esso.

La ferita rimasta dopo il morso di zecca dovrebbe essere trattata con un antisettico.

In una regione pericolosa per l'encefalite da zecche, una persona senza vaccinazione dovrebbe prendere una zecca scavata per l'analisi in un laboratorio speciale. Indirizzi e numeri di telefono di tali laboratori sono noti negli ospedali e nei centri di emergenza.

Dopo aver svitato il segno di spunta, posizionarlo in un contenitore ermeticamente chiuso (ad esempio, in un barattolo, in casi estremi - in un sacchetto, che può essere legato) e portato al laboratorio il prima possibile. Anche se all'improvviso fosse stato scoperto che il parassita contorto era morto (o era stato schiacciato quando veniva estratto), sarebbe comunque utile prenderlo per l'analisi - è possibile rilevare gli agenti patogeni entro 2-3 giorni dalla morte del parassita.

Se possibile, è meglio passare un segno di spunta per l'analisi ancora in vita.

Se il morso si è verificato in una zona pericolosa per CE, una persona senza vaccinazione nelle prime ore dopo l'incidente, è auspicabile effettuare la prevenzione di emergenza dell'encefalite da zecche. - iniezioni con introduzione nel corpo del siero contenente anticorpi contro il virus patogeno (per ulteriori informazioni sull'uso barrare immunoglobuline con punture di zecca). Anche se si è verificata un'infezione, è probabile che tale profilassi protegga dallo sviluppo della malattia e dalle sue terribili conseguenze. Condurre la profilassi di emergenza della TBE nella maggior parte degli ospedali pubblici, è importante solo andare lì durante i primi 3 giorni dopo il morso.

Se non viene preso il segno di spunta per l'analisi, né la profilassi d'emergenza fallisce, è necessario monitorare attentamente le condizioni della vittima. Se entro 2-3 settimane la sua temperatura inizia a salire, si manifesta febbre, compaiono dolori alla testa o appaiono macchie caratteristiche rosa sotto forma di anelli intorno al morso, quindi la persona deve essere portata in ospedale il prima possibile. Prima iniziano a trattarlo, maggiori sono le possibilità che dovrà sopravvivere e non diventare disabile.

 

Se hai esperienza personale nell'estrarre i tick succhiati, assicurati di condividere le informazioni lasciando la tua recensione in fondo a questa pagina.

 

Video interessante: come puoi rimuovere facilmente e in tutta sicurezza il segno di spunta

 

Molti esempi di estrazione dell'acaro con un acaro

È anche utile leggere: Punture di zecca: foto

 

Lascia il tuo commento

su

© Copyright 2013-2018 klop911.ru

Non è consentito l'utilizzo di materiali dal sito senza il consenso dei proprietari

Politica sulla privacy | Accordo per gli utenti

feedback

gli inserzionisti

Mappa del sito

Cimici

scarafaggi

pulci