Sito sulla lotta contro gli insetti domestici

Cosa fare quando un morso di zecca

Vediamo cosa deve essere fatto se una zecca morde una persona ...

La procedura da seguire quando un morso di zecca può variare in modo significativo a seconda delle circostanze specifiche dell'incidente. A volte il parassita viene semplicemente rimosso dalla pelle e gettato fuori, ma in altri casi deve essere accuratamente rimosso dalla pelle viva, collocato in un contenitore ermeticamente chiuso, processato nella ferita al sito del morso, e quindi sbrigarsi all'istituto medico insieme al parassita salvato.

Tali differenze nelle azioni sono dovute al fatto che in situazioni diverse il pericolo di una puntura di zecca non è lo stesso. Ad esempio, nelle regioni endemiche per encefalite trasmessa da zecche o borreliosi di Lyme, le persone devono fare tutto il possibile per minimizzare il rischio di gravi conseguenze dell'infezione. A volte è piuttosto fastidioso, ma qualsiasi tempo trascorso in questo caso è giustificato.

Successivamente, considereremo passo dopo passo le tattiche che dovrebbero essere seguite quando si rileva un segno di spunta sul corpo. Se con competenza e in tempo per rimuovere il parassita stesso, oltre a implementare una serie di misure preventive, allora anche nella situazione più sfavorevole, le possibilità di affrontare complicazioni gravi dopo una puntura di zecca saranno minime ...

 

Come i morsi di zecca sono pericolosi e perché richiedono un'attenzione speciale

Il motivo principale per cui morsi zecche ixodiche molta più importanza è attribuita rispetto, ad esempio, ai morsi di cimici, pulci o zanzare - questa è la capacità di alcuni individui di questi parassiti di infettare gli esseri umani con malattie mortali: encefalite trasmessa dalle zecche, borreliosi, febbre maculata e alcuni altri.

In molte regioni, le zecche sono portatrici di malattie mortali umane.

L'encefalite da zecche (TBE) è considerata la malattia più terribile, poiché è molto più spesso di tutte le altre, porta allo sviluppo della disabilità (solitamente associata a disturbi mentali) e alla morte. Inoltre, l'agente eziologico della TBE è un'infezione virale, contro la quale oggi non esistono farmaci specifici e che, a causa di ciò, è più difficile da trattare.

Borreliosi Lyme è conosciuta per la sua alta prevalenza in tutto il mondo.Se si violano le regole di diagnosi e trattamento, può anche portare alla disabilità e alla morte, ma con l'approccio giusto per affrontarlo, può essere trattato abbastanza rapidamente e con successo.

L'immagine mostra ciò che è affetto da encefalite da zecche e malattia di Lyme.

Su una nota

Altre infezioni trasmesse dalle zecche (almeno in Eurasia) sono molto più rare e le morti durante il loro sviluppo sono rare. Da un lato, a causa di ciò, sono considerati meno significativi, dall'altro - è proprio il fatto che a loro viene data meno importanza e il loro inganno è nascosto. Raramente vengono consultati dai dottori in tempo, gli errori medici sono più frequenti, con conseguenti gravi malattie e, di conseguenza, complicazioni.

Vedi anche l'articolo Come distinguere un segno di spunta encefalitico da un parassita normale (non infettivo).

È importante capire che in alcuni casi una persona può morire o diventare permanentemente disabilitata dagli effetti di una puntura di zecca.e in quasi tutte le regioni, anche una in cui non si nota l'encefalite trasmessa da zecche - ad esempio dalla stessa borreliosi. Le probabilità di non essere infette affatto o di spostare facilmente la malattia sono elevate, ma anche una piccola probabilità di una minaccia per la vita giustifica misure abbastanza problematiche che devono essere fatte dopo una puntura di zecca.

 

Il primo passo è rimuovere immediatamente il segno di spunta.

È necessario capire che se il segno di spunta non si è ancora bloccato, ma si trova solo a strisciare attraverso il corpo alla ricerca del luogo di attaccamento, allora può semplicemente essere spazzato via. Non è pericoloso e non è irto di infezioni. Il pericolo è precisamente la puntura di zecca, cioè quando c'è una violazione dell'integrità della pelle di una persona con succhiasangue successivo.

L'infezione è possibile solo quando il parassita morde e se si è appena strisciato sulla pelle, è sicuro.

È anche possibile che un segno di spunta venga rilevato direttamente al momento del taglio attraverso la pelle - quando ha formalmente morso, ma non si è ancora bloccato. C'è un breve periodo durante il quale l'apparato orale del parassita, sebbene si trovi nella pelle, non emette ancora saliva nella ferita. Di conseguenza, l'infezione non è ancora avvenuta.

Tuttavia, in pratica, è impossibile capire se il segno di spunta abbia già isolato la saliva infetta nella ferita, ed è inutile speculare in questa situazione. Pertanto, si raccomanda di supporre che se il segno di spunta ha già perforato la pelle, allora potrebbe facilmente trasmettere l'infezione.

Su una nota

Alcuni esperti ritengono che il rischio di infezione sia meno probabile se una zecca encefalitica è stata rimossa durante le prime 24 ore dopo l'aspirazione e notevolmente aumentata se il parassita è durato più di 48 ore nella pelle.Tali dati non sono privi di logica, poiché l'intensità della fornitura e dello scambio di fluidi tra il parassita e l'ospite aumenta in modo esatto a metà del periodo di inserimento.

Più acari aspirati sono sul corpo, più saliva infetta si inietta sotto la pelle.

Se il segno di spunta è già stato risucchiato, rimuoverlo senza alcune abilità non è così facile. Alcune difficoltà sono associate a diversi fattori:

  1. Le zecche sono in grado di reggere molto saldamente nella pelle dell'ospite (vedi come il morso morde e cosa succede). Il parassita fa esplodere la pelle nella sede del morso con le sue mascelle, e in molte specie si forma una guaina di cemento di saliva indurita attorno alla proboscide (che ha molte tacche), che fissa molto rigidamente il parassita. Di conseguenza, è spesso più facile rompere il corpo di una zecca piuttosto che lacerare il suo apparato boccale dalla pelle. Tuttavia, tale sviluppo non può essere permesso - il parassita dovrebbe essere rimosso completamente;
  2. a rimozione tick è impossibile spremere il suo corpo, perforarlo o allungarlo, perché con tutte queste manipolazioni il parassita rilascia ulteriori porzioni di saliva (possibilmente infette) nella ferita.

Le foto qui sotto mostrano un acaro della proboscide punteggiato di tacche:

L'apparato orale del parassita è ideale per la ritenzione costante nella pelle dell'ospite.

Sulla proboscide della sanguisuga ci sono molti frammenti.

In molti casi, un altro fattore che complica l'estrazione di un segno di spunta è la paura dell'uomo di questa procedura.In pratica, a causa dell'inesperienza, molte persone possono prepararsi a questa azione per mezz'ora, spalmare il parassita con olio, provare a bruciarlo con l'alcol, ecc. E per tutto questo tempo, il succhiasangue continua a secernere la sua saliva sotto la pelle, possibilmente - insieme ad agenti infettivi.

Pertanto, la prima regola: la velocità è importante quando si rimuove un segno di spunta. Se la scelta è tra tirare fuori un ticchettio per un secondo con una pinzetta e spalmare il parassita con il cherosene, e poi aspettare due ore quando finalmente si soffoca e si sgancia da solo (questo non accadrà, tra l'altro) .

In realtà, questo è esattamente ciò che fanno esperienza di turisti, pescatori e cacciatori. Quando un uomo esperto vede un acaro, lo afferra immediatamente con le unghie sotto il corpo, proprio vicino alla pelle, e lo tira fuori. Se una testa rimane nella pelle, viene immediatamente rimossa con un ago, come una scheggia.

Ci vogliono 2-3 secondi per rimuovere il segno di spunta, un altro minuto per rimuovere la testa dalla pelle. Allo stesso tempo, la testa stessa rimane molto raramente nella pelle - in un caso su diverse centinaia di morsi, e se questo accade, non è più un pericolo contagioso, dal momento che tutte le ghiandole che rilasciano fluidi infetti rimangono nel torso mozzato del parassita.

Nella maggior parte dei casi, le persone esperte rimuovono rapidamente le zecche con le dita.

Su una nota

In parte, proprio a causa della rarità del sequestro, molti cacciatori non ritengono opportuno acquistare e portare con sé speciali produttori di zecca. Se una persona esperta morde 10-15 zecche in una stagione, quindi in alcuni anni, può avere una situazione in cui la testa del parassita rimane nella pelle. Inoltre, questa situazione è identica al pericolo che le schegge si depositino sotto la pelle.

Una persona che incontra un segno di spunta per la prima o la seconda volta nella sua vita è meglio rimuovere un parassita bloccato con l'aiuto di dispositivi speciali. Tali dispositivi non sono progettati per estrarre, ma per torcere il parassita - è durante la rotazione dello gnatosoma che si indebolisce la fissazione degli organi orali nella cassa di cemento, dopo di che la sanguisuga non ha nemmeno bisogno di essere tirata, poiché scompare da sola.

Questi dispositivi di torsione includono:

  • Tick ​​Twister, Trixie Tick Remover e simili estrattori di ganci. Sono molto semplici, economici e facili da usare;Pinza a gancio curva.
  • Pinze sotto forma di pinzette speciali;È possibile rimuovere le zecche con una pinzetta.
  • Cucchiaio estrattore, sullo "scoop" che è una piccola fessura, che cattura il segno di spunta per ulteriore svitamento;Estrattore di zecca a forma di cucchiaio
  • Speciali maniglie per il laccio, in cui viene lanciato un cappio di lenza sulla zecca, viene stretto e quindi il parassita viene torto con un movimento di torsione;La maniglia lazo ti consente di rimuovere le tacche bloccate anche da punti difficili da raggiungere.
  • Maneggia con una pinzetta all'estremità e la pinza si sblocca quando si preme il cappuccio e quando vengono rilasciati vengono compressi. Le zecche sono afferrate con una pinza e ruotate;Il parassita può anche essere rimosso con l'aiuto di una pinza speciale.
  • Chiavi per chiavi piatte, convenienti per il trasporto in un portafoglio, ma meno comode per l'estrazione di parassiti rispetto ai ganci.Tick ​​Key Tick Twister

Inoltre, il creatore di tick più semplice può essere fatto indipendentemente - a casa o in natura. Ad esempio, un bastone di legno piatto con una fessura a forma di cuneo alla fine consente al parassita di essere svitato efficacemente come una pinza prodotta industrialmente.

La rimozione del tick stesso è la seguente:

  1. L'estrattore viene spaccato sotto l'acaro e si appoggia contro di esso in modo che i bordi dell'incisione siano premuti strettamente contro il corpo del parassita e fissarlo;
  2. Il dispositivo inizia a ruotare in una direzione arbitraria attorno all'asse del corpo del parassita (non importa, quale modo per svitare il segno di spunta - in senso orario o contrario). Di conseguenza, il segno di spunta inizia a ruotare con la torsione;
  3. Dopo 2-3 rivoluzioni il parassita di solito cade da solo. Se ciò non accade, puoi fare altri 2-3 giri nella stessa direzione e provare a sollevare lo strumento in modo semplice e agevole. Se il parassita non viene rimosso, la sequenza viene ripetuta di nuovo: scorre per 2-3 giri completi, quindi leggermente tirata.

Di regola, 2-3 giri completi dello strumento sono sufficienti per estrarre la sanguisuga.

Su una nota

Sia a casa che in natura, è conveniente usare un filo regolare - un anello è fatto su di esso e si infila sulla testa del segno di spunta sotto il suo corpo. Quindi viene stretto intorno alla testa nel punto di contatto del corpo del parassita con la pelle. Dopo di ciò, le estremità del filo ruotano l'una intorno all'altra con un movimento a sfregamento delle dita. Ad un certo punto, il corpo del segno di spunta, che cadrà fuori dalla pelle dopo alcuni giri, inizierà a ruotare con loro.

Rimozione del segno di spunta con una discussione.

Se non ci sono dispositivi, puoi raccogliere il succhiasangue con le unghie sotto il busto, provare a schiacciare la testa (senza spremere il corpo stesso), fare movimenti rotazionali nell'uno e nell'altro lato per allentare la proboscide e quindi estrarla delicatamente dalla pelle.

Cosa non fare quando si rimuove un segno di spunta:

  1. È impossibile spremere il corpo del parassita morso con strumenti o dita. Quando la pressione viene applicata alla ferita, vengono eliminate parti addizionali di saliva, il che è indesiderabile;
  2. È impossibile lasciare un segno nella pelle per molto tempo: più a lungo il parassita succhia il sangue, maggiore è il rischio di infezione di una persona per infezione;
  3. Non puoi versare l'olio su una zecca, cauterizzarlo, attaccarlo con cherosene o un repellente con l'aspettativa che si stacchi. Non sarà sciolto: sarà completamente saturo in pochi giorni e solo allora si allenterà, o morirà proprio nella pelle. In quest'ultimo caso, dovrà essere eliminato, solo già morto.

Se, tuttavia, gli organi della bocca del sanguisuga (sembrano un piccolo punto nero al centro della ferita) rimangono nella pelle, possono essere facilmente rimossi con un semplice ago o forbicine per unghie - proprio come una scheggia viene rimossa.

 

Cosa fare con il parassita immediatamente dopo la rimozione

Dopo aver rimosso il segno di spunta dalla pelle, ulteriori azioni si basano sul rischio di sviluppare un'infezione da zecche:

  1. Se è noto che l'area non è endemica per l'encefalite trasmessa dalle zecche e per la borreliosi di Lyme, la zecca viene solitamente gettata via;
  2. Se l'area è endemica a CE, ma quella morsa ce l'ha vaccinazione contro l'encefalite da zecchequindi il segno di spunta viene di nuovo gettato via. Se non ci sono vaccinazioni, il parassita viene salvato per ulteriori analisi.

Segno di zecca ixodico estratto dalla pelle.

Soprattutto, viene preso in considerazione il rischio di encefalite trasmessa da zecche. Un segno di spunta non è sempre testato per infezione da borrelia (anche se è utile farlo) - la prevenzione di emergenza della borreliosi non viene eseguita e la malattia stessa, se si sviluppa, è relativamente facile da trattare (è importante monitorare il proprio benessere per riconoscere i sintomi ansiosi nel tempo,che sarà discusso di seguito).

Vedi anche di più sulle zecche della borreliosi e gli effetti dei loro morsi.

Su una nota

È possibile che l'autocompiacimento ceda il segno di spunta all'analisi dell'infezione con agenti patogeni della borreliosi: se il patogeno non viene rilevato, non ci saranno motivi di preoccupazione.

Se il segno di spunta deve essere conservato, viene posto in un contenitore ermeticamente chiuso, un batuffolo di cotone bagnato viene messo lì e accuratamente sigillato. È auspicabile che il parassita fosse vivo e illeso, ma anche se fosse stato schiacciato o fatto a pezzi durante l'estrazione, i suoi resti dovrebbero anche essere preservati - sono abbastanza adatti per l'analisi.

È meglio consegnare l'intero e vivo tick per l'analisi, ma anche i frammenti del parassita sono abbastanza adatti.

Quindi, il più rapidamente possibile, il segno di spunta deve essere consegnato al laboratorio per la ricerca. Lì saranno in grado di identificare se il parassita è stato infettato da un'infezione.

 

Il prossimo passo è la disinfezione competente della ferita.

Immediatamente dopo aver rimosso il segno di spunta, il sito del morso deve essere trattato con una soluzione antisettica, ad esempio una soluzione alcolica di iodio, vernice verde, perossido di idrogeno, miramistina o clorexidina (in casi estremi solo alcol o vodka). Ciò non previene l'infezione da zecche, ma protegge contro l'infezione secondaria da batteri che possono essere sulla pelle e entrare nella ferita.

La ferita dopo il morso deve essere disinfettata.

Non è necessario bendare e incollare il morso con un cerotto.Quasi mai una ferita sanguina, ma può prurito e prurito. Se il segno di spunta ha avuto il tempo di ottenere abbastanza, indipendentemente da sganciarsi e strisciare via, la ferita sotto forma di punto sul sito di puntura della pelle avrà un aspetto caratteristico, che renderà facile distinguere la puntura di zecca, ad esempio, da una puntura di zanzara.

Non puoi provare a spremere il sangue o il sangue dalla ferita - non aiuterà a rimuovere l'infezione se ci sarà, ma contribuirà solo alla diffusione accelerata di agenti patogeni nei tessuti circostanti. Inoltre, non cauterizzare il sito del morso o raccoglierlo per versare l'antisettico all'interno.

Se appare una macchia rossa sul sito del morso, fa male o prurito: si usa di solito un unguento anestetico (Menovazan, Lidocaina, Fenistil-gel). Quando si manifestano eruzioni cutanee e allergie, la pelle viene trattata con Advantan, il suprapin viene somministrato alla persona ferita (in rari casi può essere necessario il ricovero, specialmente se il bambino ha segni di orticaria).

In alcuni casi, una grave reazione allergica si sviluppa fino alla puntura della zecca.

Pertanto, il primo soccorso per una puntura di zecca non implica la somministrazione di potenti agenti antivirali o antibiotici. Dopo che il PMP non richiede alcuna cura speciale per la ferita: puoi lavare,puoi bagnare il morso con acqua e tenerlo al sole - non avrà alcun effetto sulle condizioni della vittima.

 

Analisi dell'infezione da zecca

Si consiglia di controllare il segno di spunta per l'infezione con un'infezione, se solo in caso di un risultato negativo, per rimuovere completamente le preoccupazioni sul rischio di infezione. Tuttavia, anche se il segno di spunta è stato infettato, questo non significa affatto che la persona morsa si ammalerà certamente - cioè, un risultato positivo del test non è un motivo per iniziare il trattamento.

La zecca è testata per l'infezione da encefalite da zecche nei laboratori microbiologici di vari ospedali e cliniche, nonché in laboratori commerciali. In ogni città, è possibile ottenere l'indirizzo di tale laboratorio nel riferimento o dal numero di emergenza.

Puoi consegnare un segno di spunta per l'analisi oggi in quasi tutte le grandi città.

Lo studio di un segno di spunta di solito dura 2-3 giorni e costa circa 500-700 rubli. L'analisi viene eseguita nel caso in cui il segno di spunta fosse consegnato per ispezione entro e non oltre il terzo giorno successivo al morso.

Gli acari prima dell'analisi non hanno bisogno di congelare, alcolizzare e provare a nutrire qualcosa. Basta posizionarlo in un contenitore ermeticamente chiuso con un pezzo di cotone bagnato.

Inoltre, se il morso si è verificato in una regione endemica e l'istituto medico ha farmaci per la prevenzione di emergenza dell'encefalite da zecche, è probabile che la vittima la tenga immediatamente - nel caso in cui la zecca risulti essere encefalica.

Su una nota

Prevenzione di emergenza dell'encefalite da zecche introducendo l'immunoglobulina è efficace solo nei primi 4 giorni dopo il morso. Dopo questo tempo, la procedura non ha più senso.

Se, in base ai risultati dello studio, il segno di spunta era un vettore di virus dell'encefalite trasmessa dalle zecche, è necessario monitorare da vicino le condizioni della vittima per almeno un mese. Inoltre, 2 settimane dopo il morso, il sangue deve essere donato per rilevare gli anticorpi contro l'encefalite da zecche. Superare i test prima di 10 giorni non ha senso, poiché il risultato sarà sicuramente negativo (gli anticorpi non avranno il tempo di formarsi in concentrazione sufficiente).

 

Prevenzione di emergenza dell'encefalite da zecche

La prevenzione di emergenza dell'encefalite da zecche è l'introduzione nel corpo del siero interessato con anticorpi dell'agente virus-causativo della malattia. Questi anticorpi (immunoglobuline, o altrimenti - gamma globuline) legano le particelle virali e impediscono loro di diffondersi e replicarsi nel corpo.Se tale profilassi viene effettuata prima dell'inizio della riproduzione attiva dei virus, la malattia non si svilupperà.

Immunoglobulina umana contro l'encefalite da zecche

Su una nota

Tuttavia, vale la pena notare che l'efficacia di tali misure preventive non è stata dimostrata dai metodi della moderna medicina basata sull'evidenza in Occidente. Di conseguenza, né in Europa né negli Stati Uniti svolgono tale profilassi di TBE. In Russia, i preparati immunoglobulinici contro l'encefalite trasmessa dalle zecche sono considerati efficaci e il metodo di profilassi d'emergenza è utilizzato in tutte le regioni endemiche per questa malattia.

Il requisito principale per tale prevenzione è di condurlo nei primi 4 giorni dopo il morso. Si ritiene che nei primi 2 giorni la sua efficacia sia massima, per i 3-4 giorni è già significativamente inferiore, e a partire dal 5 ° giorno non ha senso farlo.

Tutti i preparati di immunoglobulina per la profilassi di emergenza di CE sono prodotti in Russia, la produzione più comune di microgeno è il siero. L'imballaggio costa circa 6500-7000 rubli per 10 fiale da 1 ml. La quantità del farmaco viene calcolata in base alla massa corporea di una persona: per ogni 10 kg di peso corporeo, 1 ml di prodotto. Di conseguenza, è possibile calcolare il costo approssimativo dell'iniezione (le procedure stesse, senza tenere conto del costo dell'immunoglobulina, sono gratuite nei policlinici o ci sono soldi simbolici).

Iniezioni di immunoglobuline contro CE non vengono eseguite durante la gravidanza e l'allattamento.

 

Qualche parola sui mezzi per l'auto-prevenzione dell'encefalite da zecche

Contrariamente al malinteso comune, l'auto-prevenzione dell'encefalite da zecche con le pillole o la medicina tradizionale è impossibile dopo un morso. Ciò è dovuto al fatto che oggi non esistono mezzi efficaci per tale protezione e quelli disponibili in commercio sono vuoti o preparati con efficacia non dimostrata.

Un esempio di un farmaco inutile è Anaferon, un rimedio omeopatico ampiamente noto che non contiene componenti che potrebbero in qualche modo influenzare lo sviluppo dell'infezione.

I farmaci con efficacia non provata sono Yodantipirina e Remantadina. La loro capacità di inibire lo sviluppo dell'encefalite da zecche non è stata confermata da una medicina basata sull'evidenza (che, tuttavia, non impedisce a un gran numero di medici di prescrivere questi farmaci come profilattici).

Talvolta la yodantipirina viene prescritta dopo una puntura di zecca per prevenire lo sviluppo di encefalite da zecche.

Anche altri farmaci commercializzati come antivirali o immunomodulatori (ad esempio Reaferon-Lipint, Cycloferon) non hanno alcuna influenza sullo sviluppo della malattia.

Su una nota

Allo stesso modo, non esiste una prevenzione indipendente della borreliosi.La stessa Borreliosi viene trattata con successo con antibiotici relativamente economici, convenienti e sicuri (il farmaco di prima scelta è la doxiciclina). Teoricamente, gli antibiotici potrebbero essere utilizzati anche per la profilassi, ma in pratica il loro uso sarebbe richiesto per quasi tutti morsi a causa dell'ampia gamma di borrelia, nonostante il fatto che il tasso di infezione sia basso e approssimativamente paragonabile alla frequenza degli effetti collaterali dell'antibiotico stesso. In altre parole, è più semplice e sicuro non eseguire la profilassi medica, ma curare la stessa borreliosi durante il suo sviluppo (come rivelato da un esame del sangue per la borreliosi).

 

Monitorare le condizioni della vittima dopo un morso: cosa cercare

Indipendentemente dal fatto che la prevenzione di emergenza dell'encefalite da zecche, così come la regione in cui la persona è stata morsa e se avesse un vaccino anti-encefalite, dopo la puntura di zecca, si dovrebbe monitorare attentamente le condizioni della vittima per almeno un mese, e se compaiono i sintomi della malattia dal dottore

La condizione della vittima del morso deve essere attentamente osservata per almeno un mese.

Su una nota

Una zecca può infettare una persona con varie infezioni, quindi la presenza di una vaccinazione contro l'encefalite da zecche non è una protezione completa.

In media periodo di incubazione dell'encefalite da zecche e la borreliosi di Lyme dura 1-2 settimane, ma a volte può allungarsi fino a diversi mesi. Se in questo momento peggiorano le condizioni della vittima o compaiono i sintomi elencati di seguito, questo è un motivo per consultare un medico il più presto possibile per una pronta diagnosi. I sintomi allarmanti dopo una puntura di zecca includono:

  • Febbre con febbre fino a 38-39 ° C;
  • Dolore alla testa e ai muscoli;
  • Convulsioni, perdita di coscienza, compromissione della coordinazione dei movimenti (il più delle volte questi sono segni di encefalite);
  • La comparsa di eritema migrante - un grande anello rosso, in continua espansione, sulla pelle attorno al sito del morso (questo è il segno più caratteristico della malattia di Lyme);Anello eritema migrante.
  • nausea;
  • Esteso gonfiore dei tessuti e (o) grave dolore improvviso al sito del morso, anche se non ci sono più segni di morso.

Se uno di questi sintomi compare, dovresti consultare uno specialista in malattie infettive il più presto possibile. È iniziato il trattamento tempestivo per tutte le infezioni trasmesse da zecche che consente di evitare la minaccia di gravi conseguenze.

Si tenga presente che se il sito del morso è gonfio e arrossato immediatamente dopo l'estrazione del segno di spunta, questo non indica infezione, ma è associato solo al danno della pelle e alla reazione naturale del corpo al parassita che entra nel tessuto della saliva.Uno dei segni dell'infezione è la ritenzione di massa per più di 4 giorni con lo sviluppo di sintomi generalizzati.

Allo stesso modo, se immediatamente (nello stesso giorno) dopo un morso, una testa, un braccio o una gamba, per cui il parassita ha morso, fa male, allora questo è difficilmente associato a un'infezione. Per lo sviluppo e la manifestazione di esso è necessario almeno un paio di giorni, e immediatamente i sintomi della malattia non compaiono.

Anche se, analizzando un segno di spunta, ha rivelato un'infezione con un'infezione, la probabilità di sviluppare una malattia in una persona è piccola. Secondo le statistiche, anche con i morsi delle zecche infette, una media del 2-6% di quelli morsi si ammalano.

Tuttavia, l'insorgenza della malattia può essere diagnosticata anche nel periodo di incubazione. Per questo è necessario passare un esame del sangue per l'encefalite da zecche e la borreliosi. Un test immunologico nel sangue rivela gli anticorpi agli agenti causali delle malattie corrispondenti.

Come notato sopra, tale analisi sarà indicativa non prima di 10 giorni dopo il morso. Il 14 ° giorno dopo l'incidente, ha senso donare il sangue per gli anticorpi contro l'encefalite trasmessa da zecche e dopo 20 giorni per gli anticorpi contro la borrelia. Se una malattia è confermata, il medico prescriverà un trattamento prima della comparsa dei sintomi.

 

Prevenire i morsi di zecca

È più facile prevenire un morso di zecca che attraversare ospedali e preoccuparsi di possibili infezioni. Allo stesso tempo, tutte le difficoltà di tale protezione contro gli attacchi di sanguisughe sono principalmente organizzative, non richiedono alcuna conoscenza e abilità particolari.

Con il giusto approccio, è possibile difendere in modo affidabile i morsi di zecca quando si va sulla natura.

Andando in un posto dove si possono incontrare le zecche, è necessario vestirsi in modo tale che la massima area del corpo sia coperta da vestiti, anche se non densi (il segno di spunta non può mordere i vestiti, anche attraverso i collant sottili). Dovresti avere i calzini in piedi, devi infilare i pantaloni e nei pantaloni - una maglietta. In questo caso, il parassita che si era attaccato alla gamba avrebbe dovuto arrampicarsi fino alla gola per mettersi sotto i vestiti. Le cose stesse dovrebbero essere scelte alla luce, su cui un "passeggero" così agganciato sarà facile da notare e rimuovere nel tempo.

È anche utile usare repellenti a base di piretroidi e DEET. Molti di questi strumenti sono adatti ai bambini.

In natura, in gruppi di persone, i partecipanti devono ispezionarsi a vicenda ogni 2-3 ore e rimuovere le zecche rilevate. Allo stesso tempo, viene prestata particolare attenzione ai luoghi di attaccamento più frequente dei parassiti - l'addome, le ascelle, l'inguine, il mento, dietro le orecchie.

Il segno di spunta è rimasto dietro l'orecchio di un bambino.

Su una nota

Se il segno di spunta ha appena iniziato a scavare, o continua a strisciare sulla pelle alla ricerca di un posto dove fare schifo, è appena percettibile, dal momento che ha una piccola dimensione. Anche una piccola larva aspirata non è sempre facile da rilevare, può essere simile al papilloma e anche con un attento controllo può essere "saltata" con uno sguardo. Allo stesso modo, è difficile trovare un segno di spunta tra i suoi capelli, se si è arrampicato sulla sua testa.

Quando si va sulla natura nella regione endemica di encefalite trasmessa dalle zecche, la regione deve prima essere vaccinata contro CE. Quindi anche un morso di zecca che accade sarà molto meno pericoloso: una persona non si ammalerà di encefalite e anche se si ammala (cosa che accade molto raramente con la vaccinazione), la malattia procederà facilmente e senza complicazioni.

Tuttavia, la vaccinazione non può proteggere dalla borreliosi di Lyme e non è stato sviluppato un vaccino anti-borreliosi specifico.

Infine, alcune compagnie di assicurazione offrono oggi l'assicurazione morso di zecca. Il pacchetto assicurativo per una persona costa circa 500-800 rubli e l'importo dell'assicurazione copre l'analisi della zecca per l'encefalite e la borreliosi, gli esami del sangue del morso e il trattamento completo della malattia.

 

Video utile sul primo soccorso per i morsi di zecca

 

Cosa fare se un bambino viene morso da un segno di spunta

 

Lascia il tuo commento

su

© Copyright 2013-2018 klop911.ru

Non è consentito l'utilizzo di materiali dal sito senza il consenso dei proprietari

Politica sulla privacy | Accordo per gli utenti

feedback

gli inserzionisti

Mappa del sito

Cimici

scarafaggi

pulci